Skip to main content

20 APRILE 1984

Un altro fatto importantissimo che solcò i primi anni di carriera di Vasco fu l’arresto, avvenuto la notte tra  19 e il 20 aprile 1984 al Variety, una discoteca di Bologna, nella quale Vasco si sarebbe dovuto esibire la sera successiva.

giornali arresto vasco 1giornali arresto vasco 1

Nel momento delle prove, mentre provavano il nuovo pezzo “Va bene va bene cosi”, due carabinieri in borghese si recarono da Vasco con un mandato di perquisizione.
Vasco condusse subito le forze dell’ordine nel celeberrimo capannone di Casalecchio di Reno, dove consegnò spontaneamente i 26 grammi di cocaina, detenuta per uso personale.
Vasco fu arrestato e condotto nel carcere di “Rocca Costanza” di Pesaro, dal quali usci il 12 maggio, dopo aver scontato i famosi 22 giorni di detenzione (22 come la cella in cui venne ospitato Vasco)


Curiosità…..
Quella sera nessuno si accorse di ciò che stava accadendo, tanta era stata la discrezione dei Carabinieri che l’arresto di Vasco passò inosservato.
Vasco scontò la pena in una cella dove pochi giorni prima si suicidò un iraniano.
Molte persone attestarono la proprio solidarietà a Vasco, con moltissime lettere e messaggi (famoso quello ironico con cui veniva detto di scambiare Vasco con Pupo).

In questo periodo Vasco dice  di aver smesso definitivamente con le pasticche che aveva utilizzato fino a quel momento, liberandose per sempre.

I mass media furono molto duri, sembrava proprio che non aspettassero altro per suffragare le tante teorie che volevano Vasco uno sballato, un criminale pericoloso, additato come cattivo modello alle giovani generazioni che aveva in seguito fino a quel punto.

Samuele

Tecnico di regia radio/TV e fonico freelance. Ho iniziato a fare radio illegalmente nella cantina di casa, genio del suono e non solo. Mi piace mangiare male e fumare ancora peggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.