Skip to main content
Alive & Kicking

ALIVE AND KICKING: QUANDO UN LIVE SEGNA LA STORIA – Part.1

Paul Simon - African Concert

Diamonds On The Soles Of Her Shoes – Paul Simon – The African Concert Zimbabwe 1987

Graceland è stato un album rivoluzionario, visionario, spettacolare ed unico nel suo genere. Divenne un nuovo metro di paragone, uno scoglio degli anni ‘80 e un paletto nella definizione delle tendenze e delle correnti di pensiero. Oltre a questo vi fu una vera e propria rivoluzione stilistica e culturale portata da Simon con questo disco, in un periodo in cui l’Apartheid era forte e diffuso la grande opera di Graceland (e anche del tour che ne seguì, in cui furono coinvolti diversi artisti presenti nel disco) ebbe il merito dare voce alla musica nera del Sudafrica, non di sostenere la segregazione razziale.

Siamo nel 1987, in Africa, precisamente nello stato dello Zimbabwe. Paul Simon decide di portare nel paese d’origine le musiche che hanno dato vita a Graceland, vuole rendere omaggio a un paese pieno di contraddizioni ma anche di speranza. Qui si svolse un gigantesco concerto dove venne coinvolto il cuore del popolo africano, un evento incredibile dove musica, danze, carne, polvere, lacrime e gioia si sono mischiate in un gigantesco spettacolo sotto il rovente sole africano.

La carnale Diamonds On The Soles Of Her Shoes ne è la prova concreta. Qui il super gruppo africano Ladysmith Black Mambazo, guidato dal carismatico Joseph Shabalala, si destreggia in una meravigliosa esecuzione e, per qualche ora, tutte le divisioni etniche che per anni hanno afflitto l’Africa, vengono spazzate via da qualcosa di molto più forte, dalla forza della musica.

Mario

Laureato in economia, ma ciò che amo veramente è la musica e provo anche a scriverci qualcosa. “A Beethoven e Sinatra preferisco l’insalata, a Vivaldi l’uva passa che mi dà più calorie“ Follow @guerci_mario

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.