Skip to main content
Bette Davis Eyes - Kim Carnes

BETTE DAVIS EYES (Kim Carnes 1981)

“…Lei metterà su la sua musica
tu non dovrai pensarci due volte
lei è pura come la neve di New York
lei ha gli occhi di Bette Davis
e lei ti prenderà in giro
ti metterà a disagio…”

Scritta nel 1974 da Jackie DeShannon e Donna Weiss, la canzone raggiunge però il successo grazie alla versione Pop Rock di Kim Carnes nel 1981.

Il brano racconta di una donna misteriosa, con una duplice personalità: seducente, volitiva, in grado di intortarti e farti perdere la testa…ma capace anche di un’infinita dolcezza.

Bette davis
Bette Davis (1908-1989), è stata un’attrice statunitense.

Tutto ciò è in grado di farlo grazie agli occhi, che ricordano quelli di Bette Davis.

Ad esempio:

“She’ll let you take her home
It whets her appetite…”

“Lei ti permetterà di accompagnarla a casa
questo stuzzica il suo appetito”…

Oppure:

“She’ll take a tumble on you
Roll you like you were dice
Until you come out blue…”

“Lei farà una capriola su di te
lei ti farà rotolare come fossi un dado
fino a che ne uscirai triste”..

Poi c’è da dire che la voce super espressiva e seducente di Kim Carnes fa tutto il resto, è perfetta. La musica è semplice, niente di elaborato… ma il “synth” e la “drum machine” riescono a rendere quell’atmosfera sognante che solo certi brani anni ’80 riescono a dare.

Kim Carnes
Kim Carnes

“I suoi capelli sono biondi
come quelli della Harlow
le sue labbra una dolce sorpresa
le sue mani non sono mai fredde
lei ha gli occhi di Bette Davis
lei metterà su la sua musica
tu non dovrai pensarci due volte
lei è pura come la neve di New York
lei ha gli occhi di Bette Davis
e lei ti prenderà in giro
ti metterà a disagio
farà del suo meglio per compiacerti
lei è precoce
e sa benissimo quanto ci vuole
per fare arrossire una prostituta
lei sospira come Greta Garbo
lei ha gli occhi di Bette Davis
lei ti permetterà di accompagnarla a casa
questo stuzzica il suo appetito
lei metterà su di te il suo trono
lei ha gli occhi di Bette Davis
lei farà una capriola su di te
lei ti farà rotolare come fossi un dado
fino a che ne uscirai triste
lei ha gli occhi di Bette Davis
lei ti esporrà, quando abbindola i tuoi piedi
con le briciole che lei ti lancia
lei è feroce
e sa benissimo quanto ci vuole
per fare arrossire una prostituta
tutti i ragazzi pensano che lei sia una spia
lei ha gli occhi di Bette Davis
e lei ti prenderà in giro
ti metterà a disagio
farà del suo meglio per compiacerti
lei è precoce
e sa benissimo quanto ci vuole
per fare arrossire una prostituta
tutti i ragazzi pensano che lei sia una spia
lei ha gli occhi di Bette Davis”.

 

 

 

Mario

Laureato in economia, ma ciò che amo veramente è la musica e provo anche a scriverci qualcosa. “A Beethoven e Sinatra preferisco l’insalata, a Vivaldi l’uva passa che mi dà più calorie“ Follow @guerci_mario

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.