Skip to main content
George-Harrison-Got-My-Mind-Set-On You

GOT MY MIND SET ON YOU (George Harrison 1987)

Forse il brano più famoso della carriera solista post Beatles, il vecchio baffone nato a Liverpool nel lontano 1958 si riadatta in modo perfetto allo stile di fine anni ’80, ed ecco che vien fuori  “Got My Mind Set On You”.

George Harrison
George Harrison

Ritmo leggero e divertente, batteria e fiati fanno da padroni. Il testo è semplicissimo e comprensibilissimo:

“La mia mente è fissa su di te
la mia mente è fissa su di te
la mia mente è fissa su di te
la mia mente è fissa su di te
ma mi porterà via del denaro
mi porterà via un sacco di denaro
mi porterà via tutto il mio denaro
per farlo bene, tesoro
c’è bisogno di tempo
c’è bisogno di molto tempo
c’è bisogno di pazienza e tempo,
per farlo, per farlo, per farlo, per farlo, per farlo
per farlo bene, tesoro

e questa volta so che è reale
il sentimento che provo
so che se mi concentro
so che posso farlo
la mia mente e’ fissa su di te
fissa su di te
la mia mente e’ fissa su di te
fissa su di te
ma mi porterà via del denaro
mi porterà via un sacco di denaro
mi porterà via tutto il mio denaro
per farlo bene, tesoro
c’e’ bisogno di tempo
c’e’ bisogno di molto tempo
c’e’ bisogno di pazienza e tempo,
per farlo, per farlo, per farlo, per farlo, per farlo
per farlo bene, tesoro

Nella sua semplicità è presente un’intuizione decisiva: c’è bisogno di tanto tempo e pazienza. Se è reale e vero ci sta.

Il video è abbastanza divertente; sono sempre più convinto che durante gli anni ’80 erano decisamente tutti frullati e fritti:

Buon ascolto!

Mario

Mario

Laureato in economia, ma ciò che amo veramente è la musica e provo anche a scriverci qualcosa. “A Beethoven e Sinatra preferisco l’insalata, a Vivaldi l’uva passa che mi dà più calorie“ Follow @guerci_mario

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.