Skip to main content
Gogol Bordello

Pala Tute (Gogol Bordello, 2010)

Sinceramente non mi ricordo come ho scoperto questo gruppo. Stavo forse cercando un altro gruppo musicale, e mi sono imbattuto in questa musica che, appena la senti, ti trascina con lei e ti  costringe a seguirla. Sarà per la composizione del gruppo , sarà per i ritmi punk gitani, ma mi sono subito piaciuti.

I Gogol Bordello sono un gruppo americano formatosi a Manhattan nel 1999, principalmente composto da persone emigrate in America dall’Europa dell’Est. Il loro leader, Eugene Hütz, aveva inizialmente chiamato il gruppo Hütz and the Béla Bartóks, ma visto che in America nessuno aveva la minima idea di chi fosse Béla Bartóks (è considerato con Liszt il più grande musicista ungherese), decisero di cambiare il nome in Gogol Bordello (Gogol è uno scrittore e pensatore ucraino). La loro missione, come descritto nel loro sito ( tra l’altro bellissimo, andate a vederlo) è quello di creare una musica viva, teatrale, coinvolgente, basata sul gypsy e sul punk.

Gogol Bordello

La canzone Pala Tute è tratta dall’album del 2010 Trans-Continental Hustle, ed è una canzone d’amore sullo stile nomade. Nelle tre strofe, la carovana arriva con la ragazza più belle di tutte, nella seconda il capo da una chitarra al ragazzo, in modo da suonarla e conquistare un bacio dalla sua amata, nella terza la carovana se ne va, ma il ragazzo porta con se la scoperta dell’amore che può non essere sincero.

Il ritornello è in lingua romani, una lingua parlata da alcuni sinti e rom dell’Europa. Il ritornello, tradotto dal romani al russo e all’inglese, vuole dire Raggiungila per te, e quando morirai, morirai per lei.
Lela lela lela
Lela pala tute
Jas kana meres
Merava pala late
Lela lela lela
Lela pala tute
Jas kana meres
Merava pala late

Caravan is leavin’
And her breast is heaving
Lord this kind of love
Can not be untrue
I’m a little chavo
But I learned one thing
Girls they like the kissing
As much as we do

Lela lela lela
Lela pala tute
I’m dying dying
Dying after you
Lela lela lela
Lela pala tute
Girls they like the kissing
As much as we do

Lela lela lela
Lela pala tute
Jas kana meres
Merava pala late
Lela lela lela
Lela pala tute
Jas kana meres
Merava pala late

Di seguito, anche un duetto live tra Eugene e Madonna, dove al Live Earth del 2009 hanno eseguito un mash up tra La Isla Bonita e Pala Tute.

Andrea

Appassionato di ogni genere di musica fin da giovane età, una delle poche cose senza cui mi è impossibile vivere. Una strada contorta e svariata, partendo dal punk rock, passando per il rock classico, blues, jazz e indie. Un'unica certezza: "Abbiate una fiducia di ferro in voi stessi, ma dubitate sempre: vi tiene svegli e all’erta. Pensate sempre di essere i figli di puttana più fichi della città, e pensate sempre che fate schifo!"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.