Skip to main content

WHAT I AM (Edie Brickell & New Bohemians, 1988)

La canzone di oggi è una presa di coscienza. Questo brano sconosciuto ai più, mi risuonava in testa da giorni, sarà la melodia, la sua voce o la fusione tra basso e chitarra “clean” con l’hammond, fatto sta che oggi l’ho ascoltata un numero indefinito di volte.

Come spesso faccio sono andato a leggermi il testo, perchè ne sono sempre più convinto che nel rock e suoi generi affini, quasi mai un artista scrive canzoni tanto per scrivere (forse è meglio parlare al passato!).

Edie Brickell & New Bohemians sono un gruppo folk rock statunitense formatosi in Texas a metà degli anni ottanta. Sono conosciuti soprattutto per il loro successo del 1988, la canzone “What I Am” tratta dall’album Shooting Rubberbands at the Stars (in italia diventata famosa ser la sigla del ciclo del film “Cinema 5” di Canale 5).

La combinazione di sonorità rock e folk ha fatto sì che venissero paragonati spesso ai R.E.M., altra band “college rock” dell’epoca, ed anch’essa proveniente dal sud degli Stati Uniti. Dopo il secondo album, Ghost of a Dog del 1990, la leader, cantante ed autrice del gruppo Edie Brickell ha lasciato il gruppo ed ha sposato il cantautore Paul Simon. Nel 2006 col ritorno della Brickell la band si è parzialmente riunita, pubblicando un nuovo album, Stranger Things.

Non sono consapevole di troppe cose
So quello che so se sai quello che intendo
Non sono consapevole di troppe cose
So quello che so se sai quello che intendo

La filosofia ? una diceria su una scatola di cereali
La religione ? il sorriso di un cane
Non sono consapevole di troppe cose
So quello che so se sai quello che intendo

Soffocami nell’acqua poco profonda
prima che io vada troppo a fondo
Quello che sono ? quello che sono
Tu sei quello che sei o cosa?
Quello che sono ? quello che sono
Tu sei quello che sei o’
Non sono consapevole di troppe cose
So quello che so se sai quello che intendo

La filosofia ? una camminata su rocce scivolose
La religione ? una luce nella nebbia
Non sono consapevole di troppe cose
So quello che so se sai quello che intendo

Soffocami nell’acqua poco profonda
prima che io vada troppo a fondo
Soffocami nell’acqua poco profonda
prima che io vada troppo a fondo
Quello che sono ? quello che sono
Tu sei quello che sei o cosa?
Quello che sono ? quello che sono
Tu sei quello che sei o cosa?
Quello che sono ? quello che sono
Tu sei quello che sei o cosa sei?
Quello che sono ? quello che sono
Tu sei quello che sei o cosa?

Ah la la la
Dico, dico, dico
E lo sono yeah, yeah, yeah

Soffocami nell’acqua poco profonda
prima che io vada troppo a fondo (x5)

Non lasciarmi andare troppo a fondo (x4)

Quello che sono ? quello che sono
Tu sei quello che sei o cosa’ (x4)

Samuele

Tecnico di regia radio/TV e fonico freelance. Ho iniziato a fare radio illegalmente nella cantina di casa, genio del suono e non solo. Mi piace mangiare male e fumare ancora peggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.