Skip to main content

Neil Young: arriva PonoMusic, dal 15 marzo i preordini per i player

Martedì 11 marzo Neil Young presenterà ufficialmente, nell’ambito di un evento ospitato dal SXSW di Austin, Pono – il formato per musica digitale, con relativo player, a cui da tempo lavora.

Prima del lancio, però, sono già stati resi noti alcuni dettagli sul prodotto. Il device si chiamerà PonoPlayer e avrà un prezzo al pubblico di 399 dollari, con una capacità di memoria di 128 Gb. La capienza potrà essere, a quanto pare, espansa con apposite memory card acquistabili separatamente.
Sarà possibile preordinare (con uno sconto sul prezzo finale) PonoPlayer dal 15 marzo prossimo tramite Kickstarter.

phono

Secondo il comunicato stampa ufficiale, in un player sarà possibile immagazzinare da 1.000 a 2.000 album digitali in hr.
Sono numeri che hanno suscitato un certo scetticismo da parte di alcuni utenti e audiofili, visto che – come alcuni sottolineano – se il formato di Pono promette una qualità audio pazzesca e mai sentita in precedenza, la compressione potrebbe non essere molto alta e i singoli file, di conseguenza, sarebbero piuttosto pesanti.
Ad esempio, in 128 Gb solitamente è possibile caricare meno di 500 album in 16/44.1 FLAC, uno dei più apprezzati formati audio per la qualità sonora – qualità che si traduce in file molto più grandi rispetto a un tipico mp3. Considerando che nella sua autobiografia Young ha scritto che “un mp3 contiene circa il 5% dei dati che sono in un file di PureTone [all’epoca questo era il nome di lavorazione del progetto, poi divenuto Pono – ndr]”, l’argomento della compressione potrebbe essere cruciale.

PoNo è dotato anche di un software da installare nei propri computer per organizzare e archiviare i propri file, oltre che acquistare musica dallo store ufficiale. Qui sarà anche possibile trovare cuffie e auricolari delle tipologie raccomandate per l’ascolto di musica con PonoPlayer.

Samuele

Tecnico di regia radio/TV e fonico freelance. Ho iniziato a fare radio illegalmente nella cantina di casa, genio del suono e non solo. Mi piace mangiare male e fumare ancora peggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.