Skip to main content

Venditti: bisogna ritrovare il proprio cuore

antonello venditti

‘Il concerto è costruito secondo una storia, un racconto non necessariamente cronologico’

‘Il mondo esterno si è ancora più frammentato, bisogna ritrovare il proprio cuore, il che vuol dire l’ideale’

Queste alcune frasi di Antonello Venditti, in un’intervista rilasciata al sussidiario.net, anche in vista dei concerti al Teatro degli Arcimboldi di Milano del 29 e 31 gennaio (a cui parteciperò in prima persona).

Oltre ad osannare l’Antonellone, chi sarà presente il 31 avrà l’opportunità unica nella storia di conoscere parte della redazione di intheflesh, ovvero me e Mario.

 

Luca

Non laureato, vivo ai margini della società. In genere mi interesso di cose che non interessano a nessuno. Da quando ho smesso di fumare ho cominciato a bere e comunque ho sempre voglia di fumare. Non so scrivere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.