Skip to main content

WEBRADIO: una possibilità agli aspiranti dj di Spreaker

spreakerSpreaker, start up bolognese la cui applicazione per Web e smartphone permette agli utenti di tramutarsi in speaker e dj radiofonici online creando podcast live da distribuire e condividere in rete, è diventata partner di iHeartRadio per un nuovo servizio, iHeartRadio Talk, che permetterà agli iscritti di trasmettere i propri radio show sulla piattaforma di streaming di proprietà di Clear Channel (previa approvazione dei contenuti da parte dello staff del colosso radiofonico americano).

iheart“Questa partnership è una grande opportunità per chiunque voglia misurarsi come conduttore radiofonico”, ha dichiarato il fondatore e amminstratore delegato di Spreaker Francesco Baschieri. “Il mondo della radio e dei media sta cambiando velocemente e oggi è davvero possibile condividere idee, opinioni e farsi ascoltare. Siamo molto felici di poter offrire ai nostri utenti la possibilità di diventare famosi in tutto il mondo e siamo entusiasti di lavorare con Clear Channel, che sta investendo tantissimo sulle nuove piattaforme digitali”.

L’applicazione di iHeartRadio vanta oltre 30 milioni di utenti registrati (dati aggiornati al mese di maggio) e 180 milioni di download su varie piattaforme; Spreaker, creata a Bologna nel 2010, dispone attualmente di uffici a San Francisco e Berlino e di oltre due milioni di utenti registrati. Recentemente ha vinto il premio di miglior start up europea al Microsoft BizSpark Summit di Berlino in base alle votazioni espresse da una giuria composta da fondi di venture capital internazionali.

spreaker-logo-14185_960x360

Samuele

Tecnico di regia radio/TV e fonico freelance. Ho iniziato a fare radio illegalmente nella cantina di casa, genio del suono e non solo. Mi piace mangiare male e fumare ancora peggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.