Skip to main content
grabbers

GRABBERS (Jon Wright, 2012)

Dall’Irlanda vengono due generi di film: film drammatici molto impegnati e spesso molto belli e le commedie ignoranti. Grabbers rientra di diritto in questa seconda categoria e sbaraglia la concorrenza. Una piccola isola a largo dell’Irlanda viene invasa da un terribile alieno succhiasangue, la polizia del posto fa partire la caccia ma l’unico modo per sopravvivere alla furia dell’alieno è ubriacarsi.

Un film che più irlandese di così non si può, perchè come i pub irlandesi (e la gente che ci si trova dentro) è tremendamente sporco e goffo ma incredibilmente simpatico e genuino.

 

Anno: 2012

Produzione: IRLANDA

Genere: Commedia, Fantascienza, Thriller

Durata: 94 minuti

Regia: Jon Wright

Interpreti Principali: Richard Coyle, Ruth Bradley, Russell Tovey,David Pearse, Laror Roddy, Bronagh Gallagher

 

RECENSIONE DAL DIVANO:

VOTO: 7

 

Marco

Amo mia moglie e il cinema, non necessariamente in questo ordine. "No, non so a cosa serve questo sasso io, ma a qualcosa deve servire. Perché se questo è inutile, allora è inutile tutto: anche le stelle".

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.