Skip to main content

ROCK ON (Les Hunt/Hunter 1977)

Ormai il caldo qui a Milano è diventato davvero insopportabile (premessa che non c’entra nulla con tutto il resto).

E’ da un po’ di tempo che stavo cercando qualcosa di davvero particolare, un brano frizzante e “rockegginate” che non ascoltavo da tempo immemorabile e che è giunto il momento di rispolverare.

Non so voi ma io in questi giorni ho decisamente bisogno di carica, di iniziare la giornata con qualcosa di davvero dirompente ed elettrizzante; ed è così che salta fuori il buon vecchio cotonato Les Hunt, chitarrista della band Hunter; gruppo talmente sconosciuto che non sono riuscito a trovare nessuna immagine, niente di niente. 

Les Hunt & The Climax Blues Band
The Climax Blues Band, la band in cui suona ora Les Hunt

Questa canzone vale solo per un motivo: il violino. Guardate questo video, mi scuso in anticipo per la bassa qualità, ma il violinista invasato che saltella come uno psicopatico è spettacolare:

Impossibile non essere travolti da questo ritmo sfrenato. Ne approfitto per augurare buon viaggio e buona fortuna alla nostra Marta che oggi parte per un continente lontano!

Vi propongo una versione studio di qualità superiore:

Buon ascolto,

Mario

Mario

Laureato in economia, ma ciò che amo veramente è la musica e provo anche a scriverci qualcosa. “A Beethoven e Sinatra preferisco l’insalata, a Vivaldi l’uva passa che mi dà più calorie“ Follow @guerci_mario

One thought to “ROCK ON (Les Hunt/Hunter 1977)”

  1. Nel lontano 19… (non ricordo) guardavamo disco ring. Arrivò questo pezzo in classifica e me ne innamorai. Il mio grande e paziente babbo comprò il 45 giri. Oggi la suono con la mia band (tutte donne)
    tra i pezzi più belli in assoluto
    With rock
    Anna

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.