Skip to main content
I fought the law

18 LUGLIO 1966

Bobby Fuller viene trovato morto nella sua età. Era il cantante dei Bob Fuller Four e aveva 22 anni.

Bobby Fuller

Bobby fu trovato morto nella sua auto, e l’ipotesi subito presa per certa fu che si trattasse di suicidio. Ma i misteri rimangono: alcune voci vogliono che morì ad un party per una caduta, e gli amici finsero un suicidio; altri dicono che venne ucciso per incassare il premio sulla sua polizza vita; altri ancora  credono che venne ucciso e successivamente inscenato il suicidio per vendere più dischi.

Adesso è lecito chiedersi: chi straca era Bobby Fuller? E perché scrivere di un fatto avvenuto nel 1966? Semplice: nel 1966 portò alla nona posizione della US Billboard Chart la canzone dei Buddy Holly’s Crickets I Fought the Law, e posizionandola alla posizione n° 175 della classifica delle 500 migliori canzoni di Rolling Stone.

I fought the law

La canzone racconta di bandito che, dal rapinare le banche, è finito a spaccare le pietre sotto il sole cocente, perché lui Ha combattuto la legge, ma la legge ha vinto.

Successivamente, molte altre band hanno rivisitato con il loro stile questa canzone, portandola attraverso generazioni e stili differenti. Un esempio: la versione incisa dai The Clash e quella incisa negli ultimi anni dai Green Day.

 

 

Andrea

Appassionato di ogni genere di musica fin da giovane età, una delle poche cose senza cui mi è impossibile vivere. Una strada contorta e svariata, partendo dal punk rock, passando per il rock classico, blues, jazz e indie. Un'unica certezza: "Abbiate una fiducia di ferro in voi stessi, ma dubitate sempre: vi tiene svegli e all’erta. Pensate sempre di essere i figli di puttana più fichi della città, e pensate sempre che fate schifo!"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.