Skip to main content

[SPECIALE] Kiss a Milano. Minuto per minuto. (18/06/2013)

— ORE 23.30 —

Kabuuuuuummmmm. Un esplosione di suoni, luci,colori va a chiudere un concerto che ha visto per protagonisti quattro ometti trucatti, di chissà quanti anni, ma che hanno ancora tanto da dare a coloro che li seguono.

Davanti ad un panino con la salamella che cola grasso da ogni parte e che mi sta macchiamdo in maniera indelebile la mia maglietta preferita, giungo a questa definitiva conclusione: il contorno scenografico del concerto, pieno di mille regali esplosivi per gli spettatori (vedi foto sotto) creano un contorno stupefacente allo show, ma ciò che ti fa tremare il cuore e ti fa amare quello che hai visto non può che essere la musica e la passione di chi la esegue.

I kiss fanno il genere più bello del mondo nel modo più divertente del mondo. Viva il rock n roll, viva la vita, viva i kiss.
image

— —

image

E invece no… Hahahahahha. .. i was made for loving you… e i disco50enni impazziscono… anche i kiss stessi dato che la possono suonare solo in europa…
image

Se ne vanno e ci salutano con MILANO ROCK CITY!!!!
image

image

Delirio per rocknroll all night!!!
image

image

image

image
image

image

Fuoco e fiamme su Lick it up

image

image

image

image

image

Si alzano le pedane e si spara con dei bazooka!!! Impossibile!!!! Tanta roba!!!
image

image

Un attrezzatura della eva!!! Scusate qui mi gaso forse solo io…
image

— ORE 21.10 —

Iniziato! E il ragno funziona! !!
image

image

image

— ORE 20.45 —

L’apertura del concerto si prospetta spettacolare…
image

— ORE 20.30 —

Il gruppo spalla Rival Sons svolge il suo sporco dovere: caricare la gente per il gruppo principale. Infatti tra la folla si iniziano a vedere le prime mani a forma di corna e i primi capelluti fare headbangers da panico. La gente sorride alla fine della loro esibizione e si prendono un grande scroscio di applausi. Meritati.
image

— ORE 20.15 —

Eccoci! Loro sono i rival sons…
image

— ORE 20.00 —

Gia’ dalla coda per il parcheggio ci rendiamo conto che uno dei principi fondamentali che hanno sorretto l’umanita da centinaia di anni si conferma qui con una forza prorompente: le ragazze con la maglietta dei kiss era, sono e saranno uno spettacolo meravigliso. A conferma di cio’ ci arriva anche un messaggio dal cielo e davanti ai nostri occhi cade morto un piccione. Segno. Dal parcheggio di “assago rock city” e tutto.
image

Prossimo aggiornamento da dentro al forum.
Prima tappa il gruppo di apertura: i Rival Sons.

— ORE 19.00 —

L’emozione e l’ansia sono diventate ormai esigenze fisiche. Il nostro stomaco brontola e al primo gelataio ci prendiamo una coppetta puffo e mandarino.

Ripartiti ci godiamo gli ultimi istanti di fresco della giornata: l’aria condizionata della macchina!
image

— ORE 18.00 —

kiss_stage_2013_palco_monster_tour_ragno_spider-620x350

Ritorniamo a grande richiesta con la cronaca live dei più grandi eventi di musica che ruotano intorno al panorama milanese e non solo (non da prendere letteralmente perché in realtà andiamo solo ai concerti che ci interessano e spesso non sono neanche i più grandi).

In ogni caso stasera i nostri reporter ci racconteranno dal Mediolanum Forum le peripezie dei simpatici vecchietti truccati che suoneranno nella “ridente” zona di Milano che è Assago.

Ovviamente stiamo parlando del concerto dei Kiss e la prima emozione che scaturisce dall’attesa di questo grande evento si materializza nelle nostre menti con la domanda: “ma ci sarà l’aria condizionata al Forum?”. Nonostante le prime anticipazioni di assenza di enormi fiamme e ragni robot che calano dal soffitto i nostri animi sono desti nell’attesa di una serata che, se non indimenticabile, potrebbe almeno risultare unica.

Le coincidenze storiche e astrali risultano essere dalla nostra perché in questo stesso giorno, nel lontano 1983 a Rio de Janeiro, i Kiss fecero la loro più grande apparizione live della loro carriera di fronte a 137.000 persone. I circa 8.000 del Forum oggi forse rivivranno la temperatura tropicale della città Brasiliana. A più tardi per i primi aggiornamenti.

 

Samuele

Tecnico di regia radio/TV e fonico freelance. Ho iniziato a fare radio illegalmente nella cantina di casa, genio del suono e non solo. Mi piace mangiare male e fumare ancora peggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.