Skip to main content
Ain't No Mountain High Enough

AIN’T NO MOUNTAIN HIGH ENOUGH (Marvin Gaye & Tammy Terrell 1967)

Super mega classico R&B/soul scritto da due tipi a me sconosciuti tali: Nickolas Ashford & Valerie Simpson ne 1966 per la casa discografica Tamla Motown.

Il brano divenne un successo stratosferico grazie alla versione del 1967 cantata da Marvin Gaye & Tammy Terrell.

Piccolo aneddoto: la cantante britannica Dusty Springfield si propose di registrare il brano, ma Ashford e Simpson si rifiutarono pensando di riscuotere maggior successo con il duo Gaye & Terrell. E così fu!

Marvin Gaye & Tammy Terrell
Marvin Gaye & Tammy Terrell

Sono particolarmente affezionato a questa canzone in quanto me la porto dietro fin da giovane età: stavo guardando “Remember The Titans” e durante una delle scene più belle del film, parte Ain’t No Mountain High Enough. E’ stato subito amore.

Sto male quando si insultano a vicenda le rispettive madri e poi il negrone parte a cantare usando un giornaletto arrotolato a mo di microfono, nessuno riesce a resistere, tutti si fanno coinvolgere dalla forza del soul!

“Listen, baby 
Ain’t no mountain high 
Ain’t no vally low 
Ain’t no river wide enough, baby 

If you need me, call me 
No matter where you are 
No matter how far 
Just call my name 
I’ll be there in a hurry 
You don’t have to worry 

‘Cause baby, 
There ain’t no mountain high enough 
Ain’t no valley low enough 
Ain’t no river wide enough 
To keep me from getting to you 

Remember the day 
I set you free 
I told you 
You could always count on me 
From that day on I made a vow 
I’ll be there when you want me 
Some way,some how 

No wind, no rain 

My love is alive 
Way down in my heart 
Although we are miles apart 
If you ever need a helping hand 
I’ll be there on the double 
As fast as I can

Cause baby, there ain’t no mountain…”

Vi riporto anche il video ufficiale, che sinceramente fa abbastanza cacare (soprattutto lo sfondo orribile tipo lunapark); però non è quello che conta:

Buon ascolto!

Mario

 

 

Mario

Laureato in economia, ma ciò che amo veramente è la musica e provo anche a scriverci qualcosa. “A Beethoven e Sinatra preferisco l’insalata, a Vivaldi l’uva passa che mi dà più calorie“ Follow @guerci_mario

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.