Skip to main content

NIGHTSHIFT (The Commodores 1985)

Echi, rimbombi, cori, percussioni, riff di elettrica “funky”. “Nightshift” ti regala tutto questo.

I Commodores sono un gruppo statunitense formatosi a Detroit nel 1968. Il membro più famoso della band è Lionel Richie, il quale ha intrapreso la carriera da solista verso la fine degli anni ’70.

I Commodores
I Commodores

Il testo è un tributo a Marvin Gaye e Jackie Wilson, due mostri sacri della musica “black” Soul e R&B, entrambi morti nel 1984, anno appunto della pubblicazione di questa canzone.

Il mio suggerimento è di ascoltare questo brano ad un volume altissimo e con un buon apparecchio, si verrà sommersi dall’atmosfera funky & soul, si noteranno suoni particolari e si potranno gustare le seconde voci.

Ascoltate attentamente il testo, esprime in modo vero la gratitudine verso due grandi artisti che hanno lasciato al mondo della musica un segno indelebile.

Per “turno di notte” si intende il passaggio dalla vita alla morte.

“Marvin, era un mio amico
E sapeva cantare una canzone
Il suo cuore era in ogni strofa
Marvin cantava della gioia e del dolore
Ci ha aperto le menti
E ancora riesco a sentirlo dire
“Aw parlami cosi lo vedrai”
Cosa sta accadendo?
Ti dice che vuole cantare le tue canzoni
Ancora per sempre

Saranno dei dolci suoni
Che scenderanno sul turno di notte
Scommetto che stai cantando con orgoglio
Oh scommetto che spingerai una folla
Sarà una lunga notte
Andrà tutto bene
Nel turno di notte
Oh hai trovato un’altra casa
So che non sei solo
Nel turno di notte

Jackie, hey cosa stai facendo ora
Sembra ieri
Quando ci divertivamo insieme
Jackie hai incendiato il mondo
Sei arrivato e ci hai fatto un dono
Il tuo amore ci ha sollevati
In alto e ancora più su
Stai su di morale
Noi ci saremo sempre
Al tuo fianco
Oh dici che vuoi cantare
Le nostre canzoni per sempre

Saranno dei dolci suoni
Che scenderanno sul turno di notte
Scommetto che stai cantando con orgoglio
Oh scommetto che spingerai una folla
Sarà una lunga notte
Andrà tutto bene
Nel turno di notte
Oh hai trovato un’altra casa
So che non sei solo
Nel turno di notte

Mi mancherà la vostra dolce voce
Quella voce piena di sentimento
Nel turno di notte
Tutti vi ricordiamo
Oh le canzoni volano nell’aria
Alla fine di un lungo giorno
Andrà tutto bene
Nel turno di notte
Avete trovato un’altra casa
So che non siete soli
Nel turno di notte” 

Buon ascolto!

Mario

 

Mario

Laureato in economia, ma ciò che amo veramente è la musica e provo anche a scriverci qualcosa. “A Beethoven e Sinatra preferisco l’insalata, a Vivaldi l’uva passa che mi dà più calorie“ Follow @guerci_mario

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.